• In evidenza
  • Appartamento trasformato in spaccio di droga, molisano finisce in carcere

    I Carabinieri della compagnia di Campobasso hanno dato esecuzione, questa mattina, ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un molisano resosi responsabile di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. Presso l’abitazione dell’arrestato erata stata attivata una fiorente attività di spaccio di droga che si basava su chat a cancellazione automatica dei messaggi utilizzati per le ordinazioni. Nel corso delle indagini, eseguite unitamente al personale del Nucleo operativo radiomobile, i militari hanno sequestrato eroina, materiale per la suddivisione in dosi e una apprezzabile somma di denaro provento delle illecite cessioni di stupefacente. Nel corso della perquisizione è stata impiegata anche una unità cinofila. Identificati e segnalati alla competente Prefettura anche diversi consumatori.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi