• In evidenza
  • Calcio: Picozzi, Antonelli e Scorza stendono l’Isernia nel derby. Vastogirardi ko a Fiuggi

    Prontissimo riscatto per l’Olympia Agnone che dopo il ko di Termoli con una gara perfetta annichilisce l’Isernia. A spianare il vantaggio degli altomolisani uno madornale svarione del portierino biancoceleste Amoroso che favorisce l’inserimento di Pizozzi, che a porta vuota, sblocca il risultato (32’). Il raddoppio dei granata è una perla di precisione e potenza di Basilio Antonelli (37’).

    L’undici dell’Agnonese contro l’Isernia

    L’attaccante agnonese brucia in velocità la difesa isernina e con un colpo da biliardo fulmina ancora Amoroso, questa volta incolpevole sulla conclusione dell’esterno di casa. Si va al riposo sul risultato di 2-0, mentre ad inizio ripresa il solito Mingione prova a riaprire la contesa (55’), tuttavia il gol del capitano è un fuoco di paglia. Infatti a chiudere definitivamente il match (65’) un superbo Flavio Scorza che mette la ciliegina sulla torta ad una prestazione personale impeccabile. Per l’undici di D’Ambrosio una nota di merito va a Mancino, Litterio, Gentile e Brunetti che mettono alle spalle la prova incolore di sette giorni fa al ‘Cannarsa’. L’Olympia ammirata nel pomeriggio al ‘Civitelle’ dimostra di poter recitare una parte da comprimaria per il proseguo della stagione malgrado i sette punti di ritardo sul Termoli capolista. Nel prossimo turno la rosa del presidente Mario Russo è attesa dalla trasferta di Gambatesa, team che staziona nei bassifondi della graduatoria.

    Festa granata a fine derby

    In serie D al Vastogirardi di Fabio Prosperi non riesce l’impresa di uscire indenne dal rettangolo del Fiuggi, con i laziali che impongono un severo 4-2 ai molisani. Per i gialloblu a niente le reti di Salatino e Guida con quest’ultimo sempre più capocannoniere del girone F con 10 marcature.

    Il tabellino di Agnonese – Isernia 3-1

    Reti: 32′ Pizozzi, 37′ Antonelli, 55′ Mingione, 65′ Scorza

    Ol.Agnonese: Maggi, Mancino, Litterio, Barbieri, Gentile, Scorza, Antonelli, Brunetti (53’ Petrosino), D’Aguanno (75’ Kone), Picozzi, Tizzani (54’ Pizzulli). All.: D’Ambrosio

    Isernia: Amoroso, Di Giulio, Barile (67’ Masotta), Di Lullo, Vallefuoco, Sabatino F., Mingione, D’Ovidio (39’ Negro), Coia (59’ Savarise), Panico N., Pettrone. All.: De Bellis

    Arbitto: Decimo di Napoli

    Note: 200 spettatori circa con rappresentanza ospite. Ammoniti: Coia. Recupero: 2’+4′

    I risultati della 13^ giornata di Eccellenza: Sesto Campano – Campobasso 1919 1-0; Altilia – Campodipietra 1-7; Ururi – Venafro 2-2; Bojano-Gambatesa 2-1; Castel di Sangro – Volturnia 0-2; Cliternina – Termoli 0-3; Agnonese – Isernia 3-1; Pietramontecorvino – Guglionesi 1-4.

    La nuova classifica: Termoli 37, Campodipietra 31, Agnonese 30, Venafro, Isernia 26, Ururi 25, Guglionesi, Sesto Campano 21, Bojano 16, Pietramontecorvino 15, Campobasso 1919 12, Gambatesa, Volturnia 10, Castel di Sangro 9, Cliternina 8, Altilia 3.

    Serie D girone F – 12^ giornata: Recanatese-Vastese 3-1 (6’ Sbaffo, 49’ Raparo, 64’ Minicucci, 79’ Alessandro); ; Trastevere-Fano 3-1 (5’ autogol di Vavassori, 38’ Sannipoli, 39’ Monni, 70’ Casolla); Alto Casertano-Castelfidardo  0-1 (36′ Rizzi); Fiuggi-Vastogirardi 3-2 (6′ Potenza  35′ Salatino, 51′ Frabotta, 65′ Guida, 71′ Sowe); Montegiorgio-Chieti 0-2 (28′ Fabrizi, 51′ Rodia); Nereto-Porto d’Ascoli 1-2 (10′ Boito,  23′ Autogol Jara, 79′ Napolano); Pineto-Matese 0-0; Sambenedettese-Castelnuovo 2-0 (50′ De Sena, 60′ Ferri Marini); Tolentino-Notaresco 2-0 (16′ Capezzani, 36′ Severini)

    La nuova classifica: Trastevere 30, Recanatese 27, Fiuggi 25, Porto d’Ascoli 21, Castelfidardo, Notaresco 20, Pineto, Tolentino 19, Matese  17, Vastogirardi 15, Castelnuovo, Chieti 14, Fano 12, Vastese, Samb 11, Montegiorgio 10, Nereto 5, Alto Casertano 2

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi