• In evidenza
  • Cluster Agnone, Florenzano: «Servono operatori per la casa di riposo, contrattualizzati da Asrem»

    AGNONE – Oreste Florenzano: «Servono operatori per la casa di riposo di Agnone, contrattualizzati da Asrem».

    E’ quanto annunciato su Telemolise dal direttore generale dell’azienda sanitaria del Molise dopo il cluster nella cittadina altomolisana che ha “decimato” il personale. I casi accertati nella struttura di assistenza di Agnone riguardano infatti sia gli anziani ospiti che il personale di servizio, in particolare gli operatori socio-sanitari. Chi è risultato positivo deve stare obbligatoriamente in quarantena e dunque non può lavorare. Mentre gli ospiti hanno bisogno di cure e assistenza e così l’Asrem lancia un appello per reperire e addirittura contrattualizzare personale da impiegare però in una struttura privata.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com