• In evidenza
  • Comunali, Saia candidato sindaco: c’è il sì dei Giovani Democratici

    I ‘Giovani per Agnone Democratica’ appoggiano la candidatura a sindaco di Daniele Saia, ex assessore e consigliere di minoranza del gruppo ‘Nuovo Sogno Agnonese’. Lo sostiene il coordinatore Enrico De Simone a poche settimane dalla presentazione delle liste.

    “Il nostro gruppo, da sempre attento alle tematiche progressiste, di integrazione e rinnovamento non può che essere allineato sulla linea politica del centro-sinistra agnonese. Con Daniele Saia sindaco – sottolinea De Simone – prevista la candidatura in lista di un membro del nostro gruppo, già individuato. In un mondo altamente digitalizzato, in cui le informazioni corrono veloci, è indispensabile un apporto in grado di traghettare le istanze dei giovani a livello amministrativo. Ora è il nostro momento e faremo di tutto pur di sfruttarlo al meglio. Siamo pronti a creare dialoghi costruttivi di rinnovamento e svolta per essere parte attiva della vita politica della nostra città. Ad agosto, in collaborazione con Nuovo Sogno Agnonese – conclude – daremo voce alle idee del popolo tramite video-interviste e tavoli tematici”.

    Qui centrodestra – Prosegue la discussione in casa centrodestra, sponda Lorenzo Marcovecchio, per individuare il futuro candidato sindaco e soprattutto stilare il nuovo programma elettorale. A riguardo nella serata di giovedì presso il ristorante il ‘Giardino dei Ciliegi’, si è tenuto un incontro che ha visto l’ex primo cittadino incontrare diversi esponenti del mondo produttivo locale. All’adunata hanno preso parte anche ex amministratori con in testa l’ex assessore all’Agricoltura e Protezione Civile, Tonino Scampamorte che a quanto pare ha rilanciato la candidatura dell’avvocato Carla Porfilio nelle vesti di primo cittadino. Sempre dal conclave in località Sant’Onofrio sarebbe emerso il definitivo no dell’ex prefetto Francescopaolo Di Menna di scendere direttamente in campo. Infatti a nulla negli ultimi giorni una lettera consegnatagli e firma di numerosi cittadini che chiedevano la sua candidatura.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi