• Cultura
  • Costume Ndocciata, il maestro Sebastiano Di Rienzo visita la mostra di Agnone

    Sebastiano Di Rienzo visita la mostra del costume del contadino della Ndocciata. Il maestro sarto da oltre sessant’anni ambasciatore del fashion ‘made in Italy, già presidente della prestigiosa Accademia dei Sartori, nella serata di ieri si è intrattenuto nei locali dell’ex chiesa di Sant’Antonillo ad Agnone. L’iniziativa della mostra, promossa da Comune di Agnone e associazione ‘La Ndocciata’, vede l’esposizione di numerosi abiti tradizionali che raccontano l’articolato mondo che ruota intorno al rito del fuoco riconosciuto Patrimonio d’Italia per la Tradizione.

    “Si tratta di un magnifico allestimento – ha scritto Di Rienzo – dove nulla è lasciato al caso, ricerca ed estetica in primis. Complimenti a chi ha deciso di rivalutare gli antichi abiti di un rito dal fascino particolare capace sempre di regalare emozioni indescrivibili”. A curare la mostra quattro donne: Tonina Di Pasquo, Adriana Perrella, Ester Cavarozzi e Mara Di Pietro, per le quali Di Rienzo ha speso parole di elogio. Nel frattempo l’amministrazione comunale valuta la possibilità di rendere la mostra permanente e visitabile durante tutto l’anno.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi