• In evidenza
  • Dieci nuovi alunni accolti a Castiglione, sono bambini e ragazzi in fuga dall’Ucraina

    Sono dieci, dalle elementari alle medie e anche della scuola per l’infanzia, i nuovi alunni che nella mattinata di oggi hanno fatto il loro ingresso nelle aule dell’istituto scolastico di Castiglione Messer Marino. Si tratta di bambini e ragazzi che provengono dall’Ucraina, in fuga dalla guerra insieme alle madri, giunti solo nei giorni scorsi presso un centro di accoglienza attivato a Schiavi di Abruzzo in località Monte Pizzuto.

    Nella mattinata di ieri i nuovi alunni sono stati accolti dagli studenti delle varie classi dell’istituto scolastico di Castiglione e dalle insegnanti ed è stato consegnato loro un tablet che li aiuterà, nel primo periodo, a superare il problema della lingua grazie al traduttore simultaneo dall’italiano all’ucraino. Sono stati presenti, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, il vicesindaco Felice Marco Nozzi e la consigliere Sara Franceschelli, delegata alle politiche scolastiche.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi