• In evidenza
  • E’ finita la pacchia, Petrecca mette al lavoro i percettori del reddito di cittadinanza

    Lavori di pubblica utilità, utili alla collettività, in ambito culturale, sociale, artistico, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni, da svolgere presso il Comune di Agnone per i percettori del reddito di cittadinanza. «A tal proposito, – spiegano dall’amministrazione comunale – per garantire un’offerta collocativa ai possessori del reddito, abbiamo deliberato l’approvazione dei seguenti progetti: “Green Place” in ambito ambientale, “Io sono l’altro” in ambito sociale e “Il bene collettivo” nell’ambito della tutela dei beni comuni». Il consigliere con delega al personale, Mario Petrecca, è stato designato quale responsabile delegato ai progetti di pubblica utilità. Nei prossimi mesi, a seguito dell’espletamento degli iter burocratici, i cittadini agnonesi con reddito di cittadinanza verranno coinvolti in tali lavori utili alla collettività. «Si tratta di un’occasione importante per tutti i possessori di reddito di cittadinanza. – ha commentato il consigliere Petrecca – Tramite i progetti che attiveremo, i cittadini avranno modo di impegnarsi in lavori utili per l’intera comunità. Un modo per rendere Agnone ancora più attrattiva, verde e aperta».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi