• In evidenza
  • Eccellenza, l’Agnonese si riprende la vetta. L’Isernia elimina l’Aquila e aspetta l’Ossese

    L’Olympia Agnonese si riprende la vetta dell’Eccellenza molisana. Con un secco tre a zero, maturato nel primo tempo, i granata archiviano la pratica Cliternina che pure era salita in alto Molise con intenzioni bellicose. Nel recupero della 21^ giornata, a trascinare al successo l’undici di Michele D’Ambrosio e Antonio Dell’Oglio, il trio delle meraviglie: Lieggi-Picozzi-D’Aguanno. I tre punti consentono al club del presidente Mario Russo di agganciare il Termoli in prima posizione. Intanto domenica capitan Mancino e compagni sono attesi  da un altro impegno tra le mura amiche. Infatti al ‘Civitelle’ arriverà il Pietramontecorvino. Nell’altro recupero di giornata pari e patta tra Campobasso 1919 e Guglionesi con il match terminato sull’1-1.  Infine, in Coppa Italia impresa dell’Isernia a L’Aquila con i padroni di casa eliminati ai calci di rigore (9-8) dopo il momentaneo 1-0 di Tempestilli che aveva pareggiato i conti dell’andata. Nei quarti di finale i molisani affronteranno l’Ossese, formazione sarda, in provincia di Sassari, che a sua volta ha eliminato dalla competizione tricolore il Civitavecchia.

    La nuova classifica: Agnonese, Termoli (-1) 57, Campodipietra 52, Isernia 51, Sesto Campano 43, Venafro 39, Ururi 32, Guglionesi 31, Bojano 28, Pietramontecorvino 25, Gambatesa 22, Campobasso 1919 19, Castel di Sangro, Cliternina 18, Volturnia 15, Altilia Samnium (-1) 2.  

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi