• News
  • Eroina pronta per lo spaccio, arrestata diciottenne molisana

    Nei giorni scorsi, alcuni agenti della Squadra Mobile della Questura, liberi dal servizio, hanno notato un gruppo di giovani isernini, alcuni dei quali noti per precedenti di polizia legati principalmente allo spaccio ed alla detenzione di sostanze stupefacenti, aggirarsi con fare sospetto lungo una delle principali vie della città di Isernia.

    Immediatamente i poliziotti hanno deciso di procedere ad un controllo, richiedendo l’ausilio delle Volanti; una di loro, una ragazza diciottenne, è stata trovata in possesso di sostanza stupefacente, suddivisa in sacchetti confezionati, pronta per essere venduta e/o ceduta a terzi.

    Prima di essere sottoposta al controllo la giovane ha cercato di disfarsi di altri involucri che, dopo un’ attenta perlustrazione dei luoghi circostanti, sono stati rinvenuti al di là di un muretto che costeggia la strada; gli agenti, infatti, hanno recuperato altre 14 confezioni contenenti stupefacenti, sequestrando eroina per un peso complessivo di 8,5 grammi.

    Sequestrata anche la somma di 120 euro in banconote da piccolo e medio taglio trovata addosso alla ragazza e frutto verosimilmente di spaccio.

    Per il quantitativo e per le modalità di confezionamento dello stupefacente rinvenuto, oltre alla somma di denaro, la diciottenne, con precedenti specifici, è stata arrestata in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e posta a disposizione del Magistrato di turno presso la propria abitazione, in attesa dell’udienza di convalida.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi