• In evidenza
  • Guida ubriaco e senza patente, doppia denuncia per un uomo di Montazzoli

    Tre persone denunciate in stato di libertà per guida in stato d’ebrezza alcolica, delle quali due guidavano con patente revocata o mai conseguita. E’ questo l’esito dei controlli avvenuti tra sabato e domenica sulle principali arterie di comunicazione e in particolare lungo la Sp 119 e la SS 652 tra il Sangro e l’Alto Vastese.

    Veicolo sequestrato e denuncia in stato di libertà per un 35enne di Montazzoli che, controllato nella serata di sabato scorso dai carabinieri di Castiglione Messer Marino, al comando del maresciallo maggiore Ivan Sammarone, alla guida di una vettura a lui intestata, aveva un tasso alcolemico quasi cinque volte superiore al limite consentito. L’uomo che era senza patente in quanto revocata a novembre del 2020 è stato deferito all’Autorità giudiziaria di Lanciano per la guida in stato d’ebbrezza alcoolica, rischia una pena compresa tra 6 mesi e 1 anno e un’ammenda da 1.500 euro a 6.000 euro, mentre per la guida con patente revocata rischia una pena fino ad 1 anno e un’ammenda da 2257 euro a 9032 euro.

    Due le persone denunciate dal Nucleo Radiomobile di Atessa e dalla Stazione carabinieri di Archi che hanno proceduto a segnalare all’Autorità giudiziaria di Lanciano un 44 enne di Vasto che controllato lungo la s.p 119 nel comune di Paglieta guidava con un tasso alcolico pari a 1,26 g/l e un 43 enne di Altino che controllato in via Sangro di Archi non solo aveva un tasso alcolemico tre volte superiore al minimo di legge, ma guidava senza aver mai conseguito la patente di guida.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi