• In evidenza
  • L’Eco de l’Alto Molise compie 40 anni, arriva in edicola il primo numero del 2021

    Viabilità e sanità ancora sotto la lente di ingrandimento de l’Eco de l’Alto Molise – Vastese che torna in edicola con il primo numero dell’anno. In particolare si parla di viadotto ‘Sente – Longo’ e dell’ospedale ‘San Francesco Caracciolo’, i due malati cronici del territorio.

    Ed ancora, nelle 12 pagine che quest’anno festeggiano il 40esimo anniversario di vita (la prima copia de l’Eco de l’Alto Molise risale al 1981), intervista tra di Italo Marinelli, tra amarcord e innovativi progetti per bambini, alla dottoressa, Erminia Battista. Inoltre finestra aperta sui cento anni trascorsi con il nome di Poggio Sannita che nel 1921 era Caccavone.

    E notizie di prima mano anche da Capracotta, ormai consacrato ‘Paese del Benessere’, e da Pescopennataro entrato di diritto nel circuito sciistico regionale. Poi tanto sport con il doppio poster a colori dedicato a Gloria Marinelli e un documento inedito che riguarda l’Olympia Agnonese che 33 anni fa rinunciò all’Interregionale nonostante ne avesse diritto.

    Tutto questo ed altro ancora nel nuovo numero de l’Eco dell’Alto Molise Vastese che invita i suoi lettori a rinnovare l’abbonamento cartaceo per l’anno 2021.

    SOSTIENI LA STAMPA LIBERA, SOSTIENI L’ECO!

    Conto corrente postale n. 001030869174

    Iban: IT 92 Q0760 115 60000 1030869174

    Codice bic: BPPIITRRXXX

    Banca: abi 07601 – Poste Italiane Spa

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi