• Cultura
  • Lettura, a Capracotta via al progetto “Prendi un libro, lascia un libro”

    “Da qualche giorno abbiamo collocato in Piazza Stanislao Falconi – nelle vicinanze della Proloco – due librerie all’aperto. Si tratta di due casette di legno, realizzate da Riccardo Di Tanna, medico capracottese residente a Vasto, che ha voluto donarle all’Amministrazione comunale. ‘Prendi un libro, lascia un libro’ è lo spirito con cui i bambini potranno avvicinarsi alle casette e dedicare un pò del tempo delle loro vacanze alla lettura. Un modo per rendere più piacevole la permanenza a Capracotta. A fianco delle casette abbiamo posizionato anche l’erogatore del gel disinfettante per fare tutto in sicurezza. A Riccardo il ringraziamento sincero da parte della nostra comunità per questo bel gesto di generosità. Capracotta è anche questo”.

    L’annuncio è del sindaco del Comune altomolisano, Candido Paglione.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi