• In evidenza
  • Mazza da baseball in macchina, denunciato dai Carabinieri un 61enne del Chietino

    Aveva una mazza da baseball in macchina, denunciato dai Carabinieri un 61enne del Chietino. I carabinieri della stazione di Miglianico hanno denunciato in stato di libertà per porto di arnesi atti ad offendere alla procura della Repubblica di Chieti , un 61enne di origini calabresi gravato da diversi precedenti residente a Pescara. Nel corso di un servizio preventivo nell’area industriale di Miglianico, la pattuglia ha controllato una vecchia Lancia Ypsilon con a bordo due uomini, che non avevano dato una valida motivazione per trovarsi a quell’ora in giro per Miglianico. La loro auto è stata perquisita e nell’abitacolo i carabinieri hanno trovato una mazza da baseball di cui uno dei due se ne è attribuito il possesso, senza però essere in grado di giustificarne il motivo del porto che è vietato se non per attività sportiva. La mazza è stata quindi  sottoposta a sequestro e l’uomo denunciato in stato di libertà, come detto, alla Procura della Repubblica di Chieti. In caso di condanna rischia l’arresto da sei mesi a due anni e l’ammenda da mille euro a diecimila euro.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi