• Auguri
  • Mister Michelino Delli Quadri spegne le candeline, auguri dalla scuola calcio

    Se oggi la realtà del calcio, ad Agnone, è qualcosa di consolidato e blasonato è sicuramente in parte merito suo. Un pioniere, che sta ancora sul pezzo, a soffrire e gioire in panchina per le performance di ragazzini come se stesse disputando una finale di Champions League. La passione travolgente di un bambino incastonata nel corpo di un adulto, a dispetto dell’anagrafe.

    Compleanno importante, quello festeggiato oggi, da mister Michelino Delli Quadri, colonna portante della scuola calcio dell’Agnonese. Lo storico allenatore, già talentuoso calciatore, che ha allenato anche nomi divenuti importanti nel mondo calcio, come ad esempio quello di Gloria Marinelli, bomber di razza dell’Inter femminile e della nazionale, spegne proprio oggi un po’ di candeline… il numero esatto è irrilevante.

    Personaggio eclettico, in grado di spaziare dal mondo dello sport a quello della musica, passando per il ciclismo e per il calcio ovviamente, nel corso della sua lunga carriera ha allenato sul terreno di gioco, dal fango degli anni passati all’attuale campo in erba sintetica, davvero generazioni di agnonesi e di più o meno promettenti calciatori dell’intero circondario.

    Un educatore, un maestro di vita prima ancora che un allenatore di calcio con qualifica Uefa B. Sentirlo narrare le sue avventure, sportive o musicali che siano, è davvero un privilegio. A mister Michelino i più cari auguri dal gruppo dei suoi ragazzi Esordienti, di tutta la scuola calcio dell’Agnonese-Robur e ovviamente della nostra redazione.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi