• In evidenza
  • Pescopennataro, scontro in aula: ex sindaco allontanato dai Carabinieri

    PESCOPENNATARO. Maretta nella maggioranza del Comune di Pescopennataro dove durante l’ultimo consiglio comunale è stato necessario l’intervento dei Carabinieri.

    Pompilio Sciulli, ex sindaco di Pescopennataro

    Allontanato dall’aula l’ex sindaco e attuale assessore dell’esecutivo, Pompilio Sciulli. Il presidente dell’Anci Molise è andato in escandescenza durante la discussione della “Certificazione ambientale e registrazione Emas del Comune di Pescopennataro”.

    In particolare Sciulli si è scagliato contro il vice sindaco, Lucrezia Marchetti e il consigliere Sabatino Forgione “colpevole” di aver chiesto lumi sulle eventuali ricadute che avrebbe avuto il Comune dalla certificazione.

    Di qui la bagarre in aula con Sciulli a rivendicare in maniera scomposta l’azione portata avanti in passato, a suo dire ben fatta.  Tra urla, accuse e parole pesanti, è stato necessario l’intervento degli uomini in divisa, che su invito del sindaco Carfagna, hanno allontanato l’ex primo cittadino dall’aula.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi