• News
  • Piano faunistico venatorio, il Tar giudica «inammissibile» il ricorso dell’Atc Vastese

    Il Tribunale amministrativo regionale per l’Abruzzo si è definitivamente pronunciato in merito al ricorso contro il Piano faunistico venatorio della Regione Abruzzo, presentato dall’Atc Vastese, dichiarandolo inammissibile e compensando le spese di giudizio.

    Con il ricorso in epigrafe l’Ambito Territoriale di Caccia del Vastese chiedeva l’annullamento della deliberazione n. 33/2 del 15/9/2020 del Consiglio Regionale dell’Abruzzo con la quale è stato approvato il Piano Faunistico Venatorio Regionale (PFVR) 2020 – 2024, nonché di tutti i provvedimenti connessi.

    Il collegio ha ritenuto di scrutinare, in primo luogo, l’eccezione di inammissibilità sollevata dalla parte resistente, quindi dalla Regione Abruzzo. La difesa regionale, infatti, ha sostenuto l’inammissibilità del ricorso in quanto non sarebbe stato notificato ad almeno uno dei controinteressati. La qualifica di controinteressati, hanno spiegato dal Tar Abruzzo, ai quali, quindi, «dev’essere notificato il ricorso, a pena d’inammissibilità, dev’essere riconosciuta a quei soggetti che siano
    portatori di un interesse qualificato alla conservazione degli effetti prodotti dal provvedimento impugnato. Quindi le organizzazioni professionali agricole maggiormente rappresentative a livello regionale coinvolte nell’iter di formazione del PFVR, come Confagricoltura Abruzzo, CIA Confederazione Italiana Agricoltori e Coldiretti.

    «Per un verso, infatti, le organizzazioni predette possono vantare un interesse alla conservazione del provvedimento impugnato in relazione ai profili incidenti sugli interessi di cui sono istituzionalmente portatori e, per un altro, gli stessi erano agevolmente individuabili come controinteressati, avendo partecipato alle fasi procedimentali ed essendo nominativamente indicate nell’atto. – si legge sulla sentenza – Dalle considerazioni che precedono derivano l’accoglimento dell’eccezione della difesa regionale e conseguentemente la dichiarazione di inammissibilità del ricorso».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    1 Comment

    1. […] 17 dicembre 2020 / anatra2014 Piano faunistico venatorio, il Tar giudica «inammissibile» il ricorso dell’Atc Vastese […]

    Rispondi