• In evidenza
  • Piena improvvisa, tre speleologi bloccati in grotta

    Pochi minuti fa è stato dato l’allarme per tre speleologi rimasti bloccati in grotta nel territorio di Roccamorice (PE). La cavità, in fase esplorativa, presenta parti strette ed allagate. I tre sono rimasti bloccati oltre un sifone (passaggio allagato) che si è riempito a circa 70 MT dall’ingresso.

    Attivate le Commissioni CNSAS Speleosubacquea e Disostruzione per facilitare il passaggio delle zone allagate. Al lavoro la XV Zona Speleo del CNSAS coadiuvata dalla controparte Alpina. Allertati i mezzi del 118. Presenti sul posto, di supporto, i VVFF.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi