• In evidenza
  • Positiva al Covid esce di casa, donna denunciata dai Carabinieri nel Chietino

    Controlli dei carabinieri sui positivi al Covid-19 in quarantena e sul green pass nei locali pubblici: una donna denunciata per violazione della quarantena fiduciaria e due titolari di locali pubblici sanzionate perché erano al lavoro senza green pass.

    Proseguono giornalmente i controlli dei carabinieri della compagnia di Ortona sulle persone positive al Covid in quarantena fiduciaria e nei locali pubblici per controllare il possesso del green pass. Particolarmente attivi sono stati ancora i carabinieri della stazione di Fossacesia che in pattuglia per le strade dello stesso comune, hanno rintracciato una 35enne sudamericana fuori dalla propria abitazione nonostante fosse in quarantena fiduciaria perché positiva al Covid-19 e quindi inclusa nei report della ASL. Sempre a Fossacesia e poi nella vicina Rocca San Giovanni due titolari di attività commerciali sono state trovate a servire i loro clienti benché fossero entrambe sprovviste di green pass. Sono state sanzionate con una multa di 600 euro mentre la donna che ha violato la quarantena fiduciaria è stata denunciata in stato di libertà alla procura della Repubblica di Lanciano ed in caso di condanna rischia l’arresto fino a 18 mesi.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi