• In evidenza
  • Senza mascherine, la Polizia interrompe una festa di compleanno clandestina

    A seguito dei controlli specificatamente disposti dal Questore della provincia di Chieti, Annino Gargano, finalizzati in particolare a verificare il rispetto delle normative anti covid vigenti, gli operatori della Squadra Volante, nel pomeriggio di ieri, a seguito di una segnalazione, sono intervenuti in un appartamento di Chieti Scalo dove alcuni ragazzi di età compresa tra i 22 e i 27 anni, originari di diverse regioni, erano riuniti per festeggiare un compleanno. I poliziotti accertavano che dieci studenti universitari si erano ritrovati per un vero e proprio incontro conviviale e senza indossare i dispositivi di protezione. A tutti è stata contestata la violazione ai sensi dell’art. 4 c.1 del D.L. 19/2020 ed invitati a rientrare nelle proprie residenze.

    Il delicato momento impone il massimo rigore nel rispetto della normativa emergenziale emanata per contenere il contagio da Covid – 19, pertanto nei giorni a seguire, la Polizia di Stato intensificherà ulteriormente i controlli.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi