• In evidenza
  • Solenni celebrazioni della Virgo Fidelis ad Agnone, i Carabinieri rendono omaggio alla celeste patrona dell’Arma

    I Carabinieri della compagnia di Agnone e il loro comandante, il capitano Carlo Alberto Evangelista, hanno festeggiato la Virgo Fidelis, celeste patrona dell’Arma, nell’80° anniversario dell’eroica difesa di Culqualber e in occasione della Giornata dell’Orfano.

    La capiente chiesa di Maria Santissima di Costantinopoli ha accolto, nel pomeriggio di oggi, gli uomini della compagnia Carabinieri di Agnone, per la solenne celebrazione eucaristica, presieduta dal parroco, don Onofrio Di Lazzaro, in onore della Virgo Fidelis.

    Una cerimonia sobria, nel rispetto delle normative Covid, ma solenne nello stesso tempo, fortemente voluta dal capitano comandante Evangelista, alla quale ha preso parte, in rappresentanza di tutta la cittadinanza, il sindaco di Agnone, Daniele Saia, con la fascia tricolore. Oltre ai militari in servizio e le rispettive famiglie, presenti i soci dell’Associazione nazionale Carabinieri guidata da Mario Petrecca, i rappresentanti della Polizia di Stato, dei Vigili del fuoco e delle associazioni combattentistiche e d’armi.

    Un evento suggestivo, che mancava ad Agnone da diversi anni, che vuole anche rappresentare e rinsaldare la vicinanza dell’istituzione Arma dei Carabinieri alla popolazione tutta.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi