• News
  • Assembrati e senza mascherine, sette giovani sanzionati dai Carabinieri

    Movida sotto la lente di ingrandimento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Castel di Sangro. I militari, nell’ambito dei servizi predisposti per il controllo del rispetto delle disposizioni normative in materia di contenimento del contagio da Covid-19, hanno fermato e sanzionato sette ragazzi, tra cui due minorenni, che in orario notturno, all’interno dei giardini pubblici di Castel di Sangro, credendo di passare inosservati per la scarsa illuminazione del luogo violavano il divieto di assembramento e l’obbligo di indossare idonea protezione
    delle vie respiratorie. Tutti i componenti della comitiva sono stati sanzionati con multe da quattrocento euro che in caso di reiterazione saranno aumentate di un terzo.


    Le attività di controllo dei militari dell’Arma nei centri storici e in tutti i luoghi di maggiore aggregazione continuano senza sosta, in piena esecuzione delle direttive elaborate dal Comando Provinciale di L’Aquila, ed analogamente verranno intensificati ulteriormente i controlli a carico delle attività commerciali ed in particolare degli esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande al fine di verificare il rispetto degli orari di chiusura differenziati in base alla presenza o meno del servizio al tavolo.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi