• In evidenza
  • Calcio, caos Agnonese: è fuga di giocatori. E Rullo si accasa ad Avezzano

    Ancora addii in casa Olympia Agnonese. Gli ultimi in ordine di tempo sono quelli degli argentini Federico Amaya e Geronimo Viscovich. Entrambi hanno deciso di lasciare il club granata visto il clima di pesante incertezza creatosi nelle ultime settimane. E’ così che l’attaccante Amaya giocherà in Sicilia con l’Enna, mentre il centrocampista Viscovich ha preferito trasferirsi nel cuore della Marsica dove ha raggiunto l’accordo con l’Avezzano, società intenzionata a risalire in serie D dopo la retrocessione della passata stagione.

    Insomma, nonostante l’iscrizione in quarta serie assicurata da una colletta popolare, l’Agnonese si ritrova senza rosa. Tuttavia il colpo finale al bel giocattolo messo in piedi solo pochi mesi fa, arriverà domani, quando Erminio Rullo, artefice del miracolo granata, incontrerà il presidente dell’Avezzano, l’avvocato Gianni Paris che gli sottoporrà il nuovo contratto da firmare. A dare per scontato l’arrivo di Rullo in biancoverde anche l’edizione odierna del quotidiano abruzzese Il Centro.

    A dirla tutta Rullo voleva rimanere in alto Molise dove si è trovato benissimo. A riguardo, nei giorni scorsi, l’ex calciatore di Napoli, Lecce e Modena, ha lanciato segnali inequivocabili alla società che di contro ha risposto picche. Di conseguenza Rullo, che ad Agnone ha vestito i panni di tecnico ma anche di abile talent scout, ha salutato.  A questo punto difficile ipotizzare quale futuro attende il club di Viale Castelnuovo soprattutto in considerazione dell’assordante silenzio della dirigenza che dopo l’appello ai tifosi di contribuire all’iscrizione, appare incapace di fare chiarezza sui programmi. Intanto l’ultim’ora vorrebbe la convocazione di un’assemblea dei soci (sconosciuto il giorno, la sede e l’orario) che dovrebbe vedere la presenza anche del dimissionario presidente Marco Colaizzo.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi