• In evidenza
  • Calcio: Covisod accoglie iscrizione Agnonese, ma futuro club resta incerto

    Mentre la Co.Vi.So.D dà l’ok alla domanda d’iscrizione dell’Olympia Agnonese al campionato di serie D (il quattordicesimo consecutivo), la società granata lavora alacremente per tentare di pianificare la prossima stagione. A riguardo domani sera (ore 19,00) nella sede sociale di Viale Castelnuovo convocata un’assemblea che vedrà la presenza dei soci e del presidente dimissionario Marco Colaizzo. L’imprenditore nel settore della vendita di auto, dopo tre anni di gestione, sembra intenzionato a lasciare il timone del club che a circa un mese dalla partenza della Coppa Italia (20 settembre) si ritrova senza rosa, staff tecnico e direttore sportivo. Nelle ultime settimane, infatti, tutti i giocatori della passata stagione hanno trovato sistemazione altrove, compreso i tecnici Erminio Rullo e Matteo Pizzi. A ciò c’è da sommare l’addio del giovane diesse Elio Ciccorelli. Nel frattempo sul fronte società indiscrezioni dell’ultima ora parlano di trattative avviate per cedere il pacchetto di maggioranza. Al momento voci che restano tali con l’intero ambiente che, tuttavia, spera e auspica in un ripensamento della famiglia Colaizzo, la quale, tanto ha dato in termini economici. La sensazione è che il futuro dell’Olympia Agnonese 1967 in quarta serie, è appeso ad un filo. Domani sera se ne saprà certamente di più.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi