• In evidenza
  • Cocaina e marijuana pronte allo spaccio, ventenne arrestato nel Vastese

    I Carabinieri della Stazione di San Salvo, nel corso di servizi rivolti alla prevenzione e repressione di reati in genere ed in particolare detenzione ai fini di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 20enne di origini albanese, residente a San Salvo, già noto per pregiudizi di polizia specifici.

    I militari, durante un servizio di perlustrazione del territorio, hanno proceduto al controllo di un veicolo sul quale viaggiavano due persone. Sottoposti a perquisizione personale in considerazione dell’atteggiamento ritenuto sospetto, uno dei due veniva trovato in possesso di grammi 5,5 di sostanza stupefacente del tipo cocaina e di grammi 3,5 di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

    La successiva perquisizione eseguita presso il domicilio dei due permetteva di rinvenire e porre in sequestro ulteriori grammi 30 di cocaina suddivisi in due involucri e di grammi 5 di marijuana a carico dell’accompagnatore che veniva pertanto segnalato alla Prefettura di Chieti per uso personale di sostanze stupefacenti.

    Il ventenne, accompagnato presso gli Uffici della Stazione Carabinieri di San Salvo, veniva sottoposto alle operazioni di foto segnalamento e tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e successivamente tradotto presso la casa Circondariale di Frosinone a disposizione della Procura della Repubblica di Vasto che nei prossimi giorni chiederà la prescritta udienza di convalida.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi