• In evidenza
  • Colori d’autunno, stagione preziosa da vivere al meglio

    L’autunno è una stagione meravigliosa, e lo è, tra le altre cose, per merito di eventi speciali come il foliage. Le foglie degli alberi, infatti, assumono dei colori davvero particolari prima di cadere, e ci regalano uno spettacolo unico. Inoltre, a dispetto di quanto si possa credere, l’autunno non è solo malinconia: questa stagione, preziosa per il corpo e per la mente, può portare svariati benefici a tutti noi, se sappiamo come approfittarne.

    I benefici della stagione autunnale per corpo e mente

    L’aria, in questo periodo, è più fresca e frizzante rispetto alle altre stagioni, ma senza per questo imporre il freddo dell’inverno. Si tratta di un contesto che ci fa sentire più a nostro agio, e che ci permette di goderci attività come ad esempio lo sport all’aria aperta, oppure il trekking nelle bellezze della natura, dai parchi ai boschi. Tuttavia, la questione è sempre soggettiva: alcuni si sentono stanchi e tristi, ma c’è anche chi reagisce all’opposto, ottenendo una sferzata di energie notevole. I ritmi lenti dell’autunno potrebbero inoltre infastidire qualcuno, ma piacere a molte altre persone: tutto dipende, come sempre, dal proprio carattere e dalle proprie abitudini. Infine, occorre ricordare che in autunno la tavola può contare su alcuni alimenti stagionali eccezionali, come i funghi, le zucche e le castagne.

    Cambiamenti climatici e colori dell’autunno

    Come tutti sappiamo, stiamo assistendo a un autunno unico nel suo genere. I colori delle foglie sono diversi rispetto al solito, ed è soltanto una delle tante conseguenze del cambiamento climatico. Tuttavia, il foliage continua a mantenere un fascino che è davvero difficile da battere. Si tratta di un autentico spettacolo che vale la pena ammirare, così come vale la pena approfittare di un bel viaggio per scoprire altri spettacoli naturali. Trovare una casa vacanza immersa nella natura dell’Europa è molto semplice se si fa riferimento a portali come casanellanatura.it, che aiutano i viaggiatori a scegliere il luogo migliore in cui rilassarsi durante una fuga dalla realtà cittadina. Le bellezze della natura, come il foliage e i suoi colori, possono anche stimolare l’introspezione e la riflessione, portandoci a meditare sulle nostre azioni e ricordandoci che è importante tutelare l’ambiente, con la speranza di poter godere ancora per tanto tempo di questi spettacoli che il nostro pianeta ci regala.

    I luoghi più belli da visitare in autunno

    In autunno, chi desidera regalarsi un viaggio può contare su un numero di destinazioni infinito. Basti citare gli itinerari del Monferrato, se si resta nei confini nazionali, oppure il foliage sull’Altopiano dell’Asiago. Inoltre, gli appassionati di bici possono informarsi sulle migliori destinazioni foliage su bikester.it, per collezionare alcune splendide idee per l’autunno. Se invece ci spostiamo all’estero, con la natura come protagonista, ecco una meta come il castello di Neuschwanstein in Germania, circondato da magnifici boschi e laghi. Un’altra opzione interessante è la Polonia, con la foresta di Bialowieza. Ma non finisce qui perché anche la Scozia, con le Highlands, sa come regalare un’esperienza da ricordare, e lo stesso discorso vale per altre destinazioni come la Lapponia e la Provenza.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi