• News
  • Dall’Abruzzo in Molise con marijuana e hashish in auto, segnalazione e ritiro di patente

    Proseguono senza sosta le attività di controllo del territorio dei Carabinieri della Compagnia di Isernia, volte sia ad esercitare efficace azione di contrasto allo spaccio di stupefacenti, che ad assicurare il puntuale rispetto delle disposizioni anti COVID-19, come determinato dal Prefetto della provincia, Vincenzo Callea.

    In particolare, nella tarda serata di ieri i Carabinieri di Rionero Sannitico, nel procedere al controllo di un giovane 21enne, residente in Abruzzo, mentre a bordo della propria autovettura transitava per quel comune, hanno rinvenuto in possesso del ragazzo modeste quantità di marijuana e hashish, per uso personale, che hanno prontamente sequestrato.
    Nel contesto, i militari hanno altresì proceduto al ritiro della patente di guida del giovane, che è stato segnalato alla Prefettura e sanzionato per violazione delle normative anticovid, poiché sorpreso fuori regione senza giustificato motivo.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi