• In evidenza
  • Fiamme minacciano Poggio Sannita. Il vicesindaco Amicone: «Vigili a presidio delle case»

    Direttamente dal fronte del fuoco il vicesindaco di Poggio Sannita, Antonio Amicone, con deleghe alla viabilità e agricoltura, dunque buon conoscitore del territorio comunale, dà un aggiornamento in tempo reale in merito all’incendio che da ore tiene impegnate diverse squadre di Vigili del fuoco di Agnone, Termoli, Isernia e dei comandi del Chietino.

    Il vicesindaco Amicone sul fronte del fuoco in agro di Poggio Sannita

    «Le fiamme sono risalite dalla fondovalle Trigno, alimentate dal vento. – spiega il vicesindaco Amicone – Nel tardo pomeriggio, con l’avvicinarsi del fronte del fuoco all’abitato di Poggio Sannita in località Carapellese, è intervenuto un mezzo aereo, un canadair che ha effettuato alcuni lanci sulle fiamme, di acqua e sostanze ritardanti. In questo momento, quando mancano pochi minuti alle ore 21, la situazione in agro di Poggio Sannita, in località Carapellese e Castel di Croce è sostanzialmente sotto controllo, con i Vigili del fuoco posti a presidio delle prime abitazioni».

    In questo momento il vento sta indirizzando le fiamme verso Isernia. I nuclei di Protezione sia sul versante abruzzese che su quello molisano sono stati allertati.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi