• In evidenza
  • Guanti e mascherine a 118, distretto sanitario e Avis per proteggere operatori e donatori

    CASTIGLIONE MESSER MARINO – «Grazie di cuore alla Proloco di Roccaspinalveti che ha pensato al proprio Comune, ma ha pensato anche al 118 di Castiglione Messer Marino, al distretto sanitario e all’Avis. Finalmente qualcuno che considera il personale sanitario eroi in vita e non dopo la partenza».

    Sono le parole di Silvana Di Palma, pediatra e presidente provinciale dell’Avis del Chietino, che ha ricevuto in dono, nel suo ambulatorio presso il distretto sanitario di base di Castiglione, una congrua quantità di mascherine e altri dispositivi di protezione individuale. Una apprezzata iniziativa della Pro Loco di Roccaspinalveti che si è trasformata in questo gesto di attenzione e vicinanza al personale del distretto sanitario dell’Alto Vastese, agli operatori del 118 e anche ai donatori dell’Avis che donano regolarmente presso il distretto.

    «Grazie alla generosa fornitura di dispositivi di sicurezza individuale potremo assicurare una maggiore sicurezza ai tanti donatori che nei prossimi giorni verranno a donare il sangue presso il punto di raccolta del distretto sanitario di Castiglione», aggiunge la presidente dell’Avis, Di Palma, raccomandando a tutti i volontari di «non avere timore e di non interrompere le donazioni che sono ancor più importanti in questo periodo di emergenza sanitaria».

    E sempre nella giornata di oggi la cooperativa sociale G.P.S. di Poggio Sannita ha fatto pervenire una donazione in dispositivi di protezione individuale al personale del 118 del distretto di Castiglione, perché la solidarietà non conosce confini tra le due regioni.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com