• News
  • Incidenti fauna selvatica, installati cartelli segnaletici in Alto Molise

    La prevenzione sulle strade, soprattutto quelle dell’entroterra montano, non è mai troppa. E va esplicata nella duplice necessità di assicurare la sicurezza agli automobilisti, ma anche alla fauna selvatica che spesso causa incidenti stradali. «Nei giorni scorsi abbiamo voluto ribadire questo messaggio installando due cartelli “#Rallentare” sulla provinciale Carovillense, la strada che costeggia la riserva naturale di Montedimezzo, una delle core area della Riserva Biosfera Collemeluccio-Montedimezzo Alto Molise Unesco» spiegano i volontari dell’associazione “Salviamo l’Orso“, da sempre attenti e sensibili a queste tematiche.

    «Si tratta di un’area di grande pregio naturalistico e che attrae anche molti visitatori ed escursionisti, soprattutto a partire da questo periodo in cui finalmente si ha maggiore libertà di spostamento, dopo le chiusure dovute alla pandemia, e la bella stagione favorisce l’esplorazione di aree così belle. – continuano i volontari dell’associazione ambientalista – Anche l’orso predilige questi luoghi, percorrendoli di tanto in tanto in cerca di cibo nei densi boschi, e dimostrando che l’Alto Molise costituisce una delle aree di espansione della sua specie. Nell’ambito delle azioni per la comunità a misura d’orso in Alto Molise, presto i lavori saranno completati anche con relativa segnaletica orizzontale. Raccomandiamo agli automobilisti della strada provinciale Carovillense e di tutte le strade che attraversano le terre dell’orso di guidare sempre con prudenza, specialmente di notte».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi