• In evidenza
  • Lo scrutinio più veloce di sempre: una sola scheda votata per le comunali a Castelguidone

    E’ terminato dopo pochissimi minuti dal suo avvio lo scrutinio per le elezioni amministrative a Castelguidone. La presidente di seggio Anna Sputore, coadiuvata dagli scrutatori, ha dovuto “sobbarcarsi” lo scrutinio di una sola scheda. Un solo elettore, infatti, si è recato alle urne per il rinnovo del Consiglio comunale e l’elezione del sindaco a Castelguidone. L’unica scheda scrutinata non recava nessun segno, nessuna espressione di voto. Una scheda bianca, questo l’esito complessivo e definitivo delle elezioni amministrative a Castelguidone.

    Alla tornata elettorale ha preso parte una sola lista, composta da persone residenti nel Foggiano, mentre nessuna compagine locale è stata presentata. Per il piccolo centro montano del Vastese si profilano ora mesi di commissariamento, perché con una sola lista presente si sarebbe dovuto raggiungere il quorum di validità fissato al quaranta per cento dell’elettorato. I votanti, invece, sono stati lo 0,36 per cento degli aventi diritto. Nelle prossime ore, dunque, la Prefettura di Chieti nominerà il commissario prefettizio che assumerà i poteri del Consiglio comunale, della Giunta e del Sindaco per il disbrigo dell’ordinaria amministrazione.

    Elettori: 278 | Votanti: 1 (0,36%) Schede nulle: 0 Schede bianche: 1 Schede contestate: 0

    Francesco Bottone

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi