• Auguri
  • Novantadue candeline per il mitico Gianni Greco, augurissimi!

    Arrivò ad Agnone da Torre del Greco nei primi anni del Dopoguerra e con sacrificio, tanto lavoro e una spiccata intuizione nel settore del commercio, si è affermato grazie ad uno dei primi supermercati e rivendita all’ingrosso dell’intero territorio a cavallo tra alto Molise e Vastese. Oggi, Giovanni Greco, classe 1928, super tifoso del Napoli, spegne le 92 candeline e ancora oggi ricorda tutto dei bei tempi andati. Una sorta di memoria storica per Agnone dove ha saputo farsi volere bene da tutti per disponibilità e quella battuta sempre pronta che lo contraddistingue da sempre.  A Gianni, come gli agnonesi amano chiamarlo, i più sentiti auguri per il traguardo tagliato da parte della redazione de l‘Eco online.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi