• News
  • Operaio cade sul cantiere: trasferito in codice rosso dall’eliambulanza

    Alle ore 09.40 odierne, personale del comando stazione carabinieri di Atessa (CH), su richiesta di personale sanitario del 118, interveniva in via 4 Novembre di Atessa a seguito di infortunio sul lavoro che vedeva coinvolto un 64 enne atessano, P.O, titolare di una ditta edile.
    Da una prima ricostruzione, la persona si trovava sul luogo dell’evento poiché avrebbe dovuto realizzare un muro di recinzione per delimitare la proprietà del committente i lavori.


    Mentre lavorava su un tratto di terreno in pendenza, dopo aver perso l’equilibrio, batteva violentemente la testa contro le macerie di un piccolo fabbricato appena demolito dallo stesso, di cui stava provvedendo allo smaltimento per far posto alla recinzione da realizzare.
    La persona che ha riportato un importante trauma cranico, è stata trasferita in codice rosso presso l’ospedale di Pescara mediante elisoccorso.
    Accertamenti sono in corso da parte del Comando Stazione carabinieri di Atessa e del personale della Medicina del lavoro di Lanciano.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi