• In evidenza
  • Pescopennataro: accoltella il nipote e lo manda in ospedale, indagano i Carabinieri

    Episodio di cronaca a Pescopennataro dove un 75enne del posto, per futili motivi, ha accoltellato il nipote di 40 anni minacciandolo anche di morte. L’uomo ferito ha fatto ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale Veneziale di Isernia, ma non verserebbe in condizioni gravi. Sul posto una pattuglia dei Carabinieri di Agnone che sta ricostruendo la dinamica. I militari, stando alle indiscrezioni trapelate in paese, avrebbero eseguito anche una perquisizione in casa dell’aggressore alla ricerca di armi, atteso che lo stesso avrebbe minacciato il nipote di usare contro lo stesso una pistola. Nel frattempo l’accoltellatore ha subito un Tso (trattamento sanitario obbligatorio) firmato dal primo cittadino di Pescopennataro. Il 75 enne sarebbe ora ricoverato presso il reparto di Psichiatria di Isernia.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi