• In evidenza
  • Prima gli insulti, poi la testata: Toma e Tiberio aggrediti a Campobasso

    “Eravamo seduti al ristorante quando due ragazzi che passavano in zona hanno iniziato ad insultarci. Il mio collaboratore rivolgendosi a loro ha detto di voler chiamare la Polizia e per tutta risposta ha ricevuto una testata. Sono giunti sul posto sia la Polizia, sia i Carabinieri e i ragazzi sono stati identificati. Ovviamente procederemo presso la Procura, mi dispiace per Maurizio che ha rimediato la rottura del setto nasale. Questo, purtroppo, è il frutto del clima d’odio che è presente sui social. Hanno continuato ad insultarci anche alla presenza della Polizia, ripetendo frasi che vengono riportate sui social dalla macchina del fango. E’ un episodio vergognoso”.

    Maurizio Tiberio, collaboratore del presidente della Regione Molise Donato Toma

    E’ la dichiarazione di Donato Toma riportata dal sito web il quotidianodelmolise.com dopo l’aggressione subita dal suo collaboratore Maurizio Tiberio in un noto ristorante a Campobasso. Il tutto sarebbe accaduto mentre Toma e Tiberio stavano pranzando quando due ragazzi hanno iniziato ad insultarli. A questo punto l’ex assessore regionale è intervenuto mentre uno dei due due ragazzi lo ha colpito con una testata rompendogli il setto del naso. Questa la prima ricostruzione del sito campobassano. Sull’episodio indagano gli uomini delle forze dell’ordine.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi