• In evidenza
  • Tecnologie, come cambia il modo di seguire e praticare lo sport

    Parlare di sport, nel ventunesimo secolo, non significa più occuparsi soltanto di capacità tecniche, prestazioni fisiche, virtuosismo atletico, risultati raggiunti o record battuti. Le grandi competizioni sportive, infatti, sono sempre più degli eventi di massa che travalicano l’ambito agonistico e sconfinano in altri settori, come quelli del turismo, della comunicazione, dell’intrattenimento o della moda. A livello professionistico, i tornei degli sport più popolari come calcio, basket o tennis, sono delle vere e proprie attività che muovono quantità enormi di denaro, tra compensi, diritti di trasmissione, sponsorizzazioni, ecc. Nella società globalizzata di oggi, inoltre, l’applicazione sempre più diffusa e precisa della tecnologia sta trasformando anche il modo di assistere alle competizioni sportive e di praticare lo sport.

    Lo spettatore digitale: streaming e statistiche

    Dal punto di vista dello spettatore, il fenomeno più dirompente è stato sicuramente l’avvento dello streaming. Grazie alla diffusione delle grandi piattaforme digitali che offrono contenuti sportivi in diretta, come Sky Sport o DAZN, oggi possiamo assistere a partite e gare stando seduti comodamente sul divano di casa. Quello dell’offerta sportiva via streaming è un mercato in continua espansione. Per farci un’idea delle sue dimensioni, basti ricordare che, secondo i dati ufficiali riportati sul sito di Sky Sport, per questa azienda il 2019 è stato in Italia il migliore anno di sempre, con una media di 170.000 spettatori giornalieri (la testata giornalistica Sky Sport 24, inoltre, ha fatto registrare una crescita di ascolti del +17% rispetto al 2018). L’incontro di calcio di Serie A del 6 ottobre 2019 tra due delle protagoniste principali delle quote delle scommesse calcio di Betway degli ultimi anni, ovvero Inter e Juventus,​fece registrare un record di 3 milioni e 243 mila spettatori in media per la diretta e 1 milione e 323 mila spettatori per il post-partita su Sky Calcio Club. La tecnologia, però, grazie alla diffusione delle reti sociali e di dispositivi digitali sempre più economici e potenti permette oggi di creare anche piattaforme su scala ridotta, trasmettendo via streaming e in autonomia a un pubblico di appassionati locali, come nel caso dell’Agnone Stream Club. L’introduzione di strumenti di calcolo veloci e raffinati rende oggi sempre più facile anche elaborare grandi quantità di dati. Ciò fa sì che i fruitori di contenuti sportivi possano avere a disposizione statistiche complesse sempre aggiornate. Grazie ad esse, si possono confrontare in tempo reale i dati delle squadre, oppure analizzare le prestazioni di due o più giocatori. In questo modo è possibile misurare oggettivamente il potenziale degli incontri e fare pronostici sempre più realistici.

    I nuovi strumenti dello sport: analisi e algoritmi

    Le analisi matematiche e l’utilizzo di software che permettono di “vivisezionare” le gare sportive non sono degli strumenti di cui beneficiano solo gli spettatori. Oggi, infatti, la tecnologia è sempre più parte integrante dell’attrezzatura utilizzata dagli staff tecnici delle società sportive o dagli stessi atleti. Grazie a degli appositi software, per esempio, dei tecnici specializzati possono dedicarsi alla cosiddetta “Match Analysis” (o Analisi dell’incontro) di una squadra. Definita tecnicamente come “l’analisi oggettiva di eventi elementari comportamentali avvenuti durante una gara sportiva, dove per elementari s’intende la scomposizione del gioco in principi semplici”, questo tipo di osservazione analizza sia elementi qualitativi (per esempio dati relativi alle posizioni tattiche dei giocatori) sia elementi quantitativi (per esempio, numero di contrasti, numero di palle parse, numero di tiri in porta ecc.) dell’incontro registrato in video.

    Questo nuovo approccio “analitico” allo sport è sempre più utilizzato, tanto che sono nate nuove figure professionali, come il “videoanalista” o l’esperto di statistica sportiva. Nei club più prestigiosi, questi professionisti del numero applicato allo sport analizzano migliaia di variabili offrendo una consulenza fondamentale per allenatori e preparatori atletici. Con le loro elaborazioni, definiscono modelli statistici che offrono delle proiezioni basate sui dati precedenti. Algoritmi come l’“expected goals” (numero di goal pronosticati) o l’“injury forecaster” (previsore di infortuni) vengono utilizzati sempre più spesso nel calcio, poiché offrono delle proiezioni future sulle prestazioni dei singoli sportivi.

    Da circa vent’anni il mondo dello sport ha iniziato un processo di trasformazione che è ancora in atto. L’applicazione della tecnologia sta cambiando completamene il modo di praticare e seguire lo sport. Grazie ai nuovi dispositivi, sono aumentate le possibilità di registrare trasmettere gli eventi dal vivo. Allo stesso tempo, app e software migliorano costantemente le prestazioni di atleti e allenatori e perfezionano l’esperienza di appassionati e tifosi.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi