• In evidenza
  • Tiro dinamico sull’Auro d’Alba: medaglia d’oro per Walter Gizzi di Roccaspinalveti

    “Fuoco amico” sull’Auro d’Alba, nel senso di una giornata di sport e amicizia che ha regalato le solite emozioni forti sulle linee di tiro in quota a Schiavi di Abruzzo.

    Nell’ambito dell’«Agosto di Fuoco» organizzato dall’asd Auro d’Alba, il terreno di Schiavi ha ospitato ieri la seconda gara di tiro dinamico combinata con una prova di lento mirato a 25 metri.

    All’esito delle due manches la medaglia d’oro è toccata a Walter Gizzi, tiratore esperto di Roccaspinalveti. Argento per Silvio Ciccocioppo da Lanciano e sul terzo gradino del podio è finito Giampaolo Di Biase di Schiavi di Abruzzo.

    E domenica prossima l’«Agosto di fuoco» continua con l’attesa gara a duecento metri per carabine munite di ottica. A fine mese, il 30, l’impegnativa gara di tiro a lunga distanza a cinquecento metri al termine della quale verrà estratto a sorte, tra i partecipanti di tutte le gare del mese di agosto, un fucile a pompa modello Hatsan in calibro 12 offerto dal socio Vittorio Di Risio di Pietracupa (CB) in collaborazione con l’armeria “Il Cinghiale” di Pescara.

    Antonio Rosica

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi