• News
  • Trasporta cinque bagni chimici con rifiuti liquidi senza autorizzazione, tremila euro di sanzione e denuncia

    I Carabinieri della compagnia di Vasto e quelli della Stazione carabinieri forestale di Gissi (CH), nell’ambito della “Campagna Congiunta di Controllo del Trasporto su Strada di Rifiuti” promossa in ambito nazionale dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, hanno proceduto, presso la zona industriale di San Salvo (CH), alla verifica di diversi mezzi adibiti al trasporto di rifiuti speciali non pericolosi. Nella circostanza, nel corso di una verifica di un autocarro Iveco che trasportava cinque bagni chimici contenenti rifiuti liquidi, hanno proceduto al sequestro preventivo del mezzo e alla contestazione di una violazione amministrativa dell’importo di € 3.200 avendo riscontrato che il trasporto era stato effettuato in mancanza delle prescritte autorizzazioni, denunciando in stato di libertà il conducente del mezzo ed il responsabile legale della ditta intestataria del veicolo nonché produttrice dei rifiuti.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi