• News
  • Addio anche alla Pasqua, Speranza: «Non ci sono le condizioni per allentare le misure»

    «Non ci sono oggi le condizioni epidemiologiche per abbassare le misure di contrasto alla pandemia». E ancora: «L’evoluzione del quadro epidemiologico merita di essere seguita con la massima attenzione. Dovremo verificare, passo dopo passo, se le misure siano adeguate a fronteggiare la situazione che va delineandosi. La bussola, per me, nella scrittura del prossimo DPCM, che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile, deve essere sempre il principio di tutela e salvaguardia del diritto fondamentale alla salute, come sancito dalla nostra Costituzione, all’articolo 32».

    Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, durante le sue comunicazioni in aula al Senato.

    LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO QUI

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi