• News
  • Adotta un alveare, boom di richieste a Poggio Sannita

    Prosegue positivamente “Adotta un alveare”, manifestazione dell’Associazione agroalimentare poggese – ASPAG avviata la settimana scorsa a Poggio Sannita per avvicinare persone, famiglie e in particolare i bambini, al mondo dell’apicoltura e sensibilizzare sulle gravi problematiche connesse fino al global warming ed il preoccupante surriscaldamento del nostro pianeta, che molto negativamente incide anche sulla preziosa opera impollinatrice delle api.

    Registrato un alto livello di interesse, fra il già considerevole numero di adesioni e i numerosissimi contatti sia telefonici che social, di quanti hanno manifestato attenzione a questa importante iniziativa, per pubblicizzare la quale anche oggi il Presidente ASPAG, Domenico Palomba e il responsabile di “Adotta un alveare”, Mariolino Palomba, hanno allestito uno stand in piazza XVII Aprile a Poggio Sannita. Già attiva la pagina Facebook dell’evento a cui sarà dedicato, a breve, anche un profilo Instagram.

    L’ idea di ASPAG è quella di «coinvolgere quante più persone possibili, dando ogni utile informazione in merito. Proponendosi di aiutare concretamente le api e gli apicoltori che le curano, dando la possibilità a chiunque di avvicinarsi a questo incredibile mondo».

    Le quote di adesione sono le seguenti:
     Fuco € 30,00 per 1 anno; prodotto 1 Kg di Miele + omaggio a sorpresa
     Operaia € 55,00 per 1 anno; prodotto 2 Kg di Miele + omaggio a sorpresa
     Regina € 110,00 per 1 anno; prodotto 5 Kg di Miele + omaggio a sorpresa

    Per informazioni e iscrizioni i contatti sono, tel.: +39 388 091 1745 – mail: liberiliberi2020@libero.it . Ricordando che per le adozioni ci sarà tempo fino al prossimo 30 novembre.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi