• In evidenza
  • Ai domiciliari per droga, non rispetta le prescrizioni: 50enne di Castiglione in carcere

    Nella nottata odierna il comando stazione carabinieri di Castiglion Messer Marino, ha eseguito un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di L’Aquila nei confronti di R.C., 50 anni, residente a Castiglione Messer Marino, già alla detenzione domiciliare dovendo espiare una pena di poco più di anno a seguito di una condanna per reati inerente gli stupefacenti. L’uomo, durante il periodo di detenzione domiciliare aveva ottenuto alcuni permessi per uscire, ma ne aveva violato le prescrizioni. Le violazioni non sono passate inosservate ai Carabinieri del comando stazione di Castiglione Messer Marino, addetti alla vigilanza, che ogni volta hanno relazionato all’Autorità giudiziaria che aveva emesso il provvedimento e che a sua volta aveva diffidato per ben due volte l’uomo invitandolo a rispettare le prescrizioni. L’ultima violazione pochi giorni fa quando il 50enne che aveva ottenuto un permesso di quattro ore per uscire, senza fornire una valida giustificazione e senza avvisare il comando Stazione carabinieri di Castiglione Messer Marino, rientrava ben oltre il tempo stabilito, determinando che il Tribunale di Sorveglianza gli revocasse il beneficio della detenzione domiciliare sostituendola con la carcerazione presso un istituto di pena. La persona è stata tradotta presso il carcere di Foggia.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi