• In evidenza
  • Alla guida, ma non ha mai preso la patente: denunciato giovane agnonese

    I Carabinieri della Compagnia di Agnone, al comando del capitano Christian Proietti, hanno eseguito nelle ultime ore un servizio a largo raggio, esteso a tutto il territorio altomolisano, che ha visto impegnate sul campo numerose pattuglie delle stazioni dipendenti e del Nucleo Operativo e Radiomobile. I militari, oltre a eseguire specifici controlli volti a verificare il rispetto delle prescrizioni imposte per mitigare il fenomeno pandemico da Coronavirus, hanno rivolto particolare attenzione anche alla circolazione stradale, contestando numerose violazioni al Codice della Strada.


    Oltre una decina i verbali elevati solo sul Viadotto Verrino di Agnone ai conducenti che, incuranti del grave potenziale pericolo, procedevano indebitamente nella corsia riservata al senso opposto di marcia al solo fine di evitare i dossi artificiali presenti per i lavori in corso.
    Sanzioni sono state contestate anche ad un gruppo di giovani sorpresi all’interno di un’area sottoposta a divieto d’accesso.


    Un giovane, peraltro già sottoposto ad una misura di prevenzione, è stato invece deferito all’Autorità giudiziaria perché sorpreso alla guida di autoveicolo senza patente per non averla mai conseguito.
    Oltre ai descritti fini repressivi, il servizio a largo raggio così realizzato ha altresì consentito, grazie al considerevole impiego di uomini e mezzi sul territorio, di assicurare una maggiore prevenzione generale nonché una capillare e costante vigilanza sulla sicurezza dei cittadini.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi