• News
  • Caccia in braccata, Imprudente assicura: «I giorni persi saranno recuperati a gennaio»

    «Credo sappiate che il Governo ha impugnato al Tar l’ordinanza del Presidente Marsilio con cui siamo tornati “area arancione”. La discussione al tar ci sarà oggi e se nn c’è definizione della vicenda una nuova ordinanza, che è pronta ed alla firma, che dà la possibilità di andare a caccia fuori dal Comune di residenza, creerebbe solo una grande confusione con interpretazioni applicative differenti. Appena superata questa fase sarà immediatamente pubblicata. Ricordo inoltre che i giorni persi verranno recuperati nel mese di gennaio, è arrivato il parere Ispra e si sta predisponendo la delibera di modifica del calendario venatorio».

    L’assessore regionale alla Caccia, Emanuele Imprudente

    Così Emanuele Imprudente, assessore regionale alla Caccia della Regione Abruzzo. Intanto si attende la decisione del Tar Abruzzo in merito alla impugnativa da parte del Governo centrale dell’ordinanza con la quale il governatore Marsilio ha anticipato di qualche giorno il ritorno alla zona arancione.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    1 Comment

    1. […] 11 dicembre 2020 / anatra2014 Caccia in braccata, Imprudente assicura: «I giorni persi saranno recuperati a gennaio» […]

    Rispondi