• In evidenza
  • Cocaina e marijuana in casa, molisano in manette

    I Carabinieri della Compagnia di Larino hanno tratto in arresto un 50enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

    Nell’ambito delle attività coordinate dalla Compagnia Carabinieri di Larino, volte a contrastare il sempre più diffuso fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 50enne di San Martino in Pensilis, con precedenti specifici in materia di stupefacenti.


    I militari, a seguito di perquisizione personale e locale operata a carico del predetto, hanno rinvenuto 32,2 gr. circa di cocaina – di cui una parte già suddivisa in dosi – 0,5 gr. circa di marijuana, della sostanza da taglio, due bilancini di precisione, del materiale utilizzato per il confezionamento della sostanza stupefacente e 1.210 euro di denaro contante, ritenuto dagli investigatori il provento dell’attività delittuosa posta in essere dal pregiudicato.
    L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Larino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi