• In evidenza
  • Commercianti e artigiani in crisi, il Comune attiva uno sportello dedicato

    Uno sportello aperto presso il Comune di Agnone dedicato alle categorie di commercianti ed artigiani. L’amministrazione comunale, nella persona della consigliera Giuseppina Catauro, ha inteso attivare un sportello nella sede comunale rivolto alle categorie di commercianti e artigiani.
    «L’intento – spiegano – è quello di permettere alle categorie lavorative, particolarmente colpite dall’emergenza sanitaria legata al Covid-19, di avere un diretto contatto con l’amministrazione».

    La consigliera Catauro sarà a disposizione per tentare di risolvere le problematiche quotidiane, per promuovere nuove idee per il rilancio economico del paese, ogni giovedì dalle ore 16 alle ore 18 presso il Comune di Agnone.

    «Gli ingressi saranno opportunamente contingentati, – spiegano ancora dall’amministrazione – tutti coloro che si recheranno presso lo sportello dovranno indossare correttamente la mascherina e rispettare il distanziamento fisico».
    In merito, Catauro ha aggiunto: «Il momento storico che stiamo vivendo mette a dura prova tutti i commercianti e gli artigiani, che si trovano a vivere in un clima di instabilità dettato dall’aumento dei contagi da Covid-19. L’obiettivo tramite questo sportello è quello di dare voce a queste categorie, per tentare insieme di risolvere i piccoli problemi quotidiani e di gettare le basi per un progetto di rilancio che coinvolga tutta la cittadina».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi