• In evidenza
  • Entra nello scavo, resta schiacciato dal terreno: muore un operaio di 57anni

    Incidente sul lavoro nel pomeriggio di oggi a Paglieta. Un uomo è rimasto ucciso, schiacciato da uno spostamento improvviso del terreno all’interno di uno scavo.

    L’incidente intorno alle ore 17 a Paglieta, in contrada Turaglie. Un operaio di nazionalità rumena di 57 anni, sposato e residente a Paglieta, impiegato in una ditta edile del posto, dopo aver realizzato uno scavo per il passaggio della rete fognaria, della larghezza di circa 60 cm e profondo due metri, è sceso all’interno della traccia al fine di sistemare una tubazione. Proprio in quel momento, per cause ancora in fase di accertamento, l’operaio è rimasto schiacciato da un improvviso spostamento del terreno.

    L’uomo è morto sul colpo. Sul posto, per le opportune verifiche, una pattuglia di Carabinieri di Paglieta, un equipaggio del 118, i Vigili del fuoco, il medico legale e un medico del lavoro. La salma, su disposizione della Procura di Lanciano, è stata affidata ai familiari.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi