• News
  • Evasione, false attestazioni e resistenza a pubblico ufficiale: un arresto nel Chietino

    I Carabinieri della stazione di Francavilla al Mare hanno tratto in arresto una 33enne del posto, già sottoposta alla detenzione domiciliare, in esecuzione di un ordine di revoca della misura in atto e ripristino della carcerazione emessa dall’Ufficio di Sorveglianza di Pescara. Il provvedimento scaturisce a seguito di reiterate violazioni delle prescrizioni imposte, tra cui evasione, false attestazioni e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito la donna è stata tradotta in carcere dove continuerà a scontare la pena.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi