• Cultura
  • Fu medico personale di Francesco I di Borbone, nacque a Poggio Sannita

    Sabato 25 settembre ricorre il 250° anniversario della nascita di Cosmo Maria De Horatiis, nato a Caccavone, l’odierna Poggio Sannita, il 25 settembre 1771, che oltre ad essere stato il più autorevole chirurgo dell’Italia meridionale nella prima metà dell’800, fu insigne clinico omeopata, docente universitario. Si può sicuramente affermare che De Horatiis è il personaggio storico più illustre di Poggio Sannita, figlio di Costanzo e di Rosa Daniele, fu uno dei primi sostenitori dell’omeopatia. In occasione della ricorrenza giunge la nota del sindaco Giuseppe Orlando a nome dell’intera amministrazione. «Dopo aver onorato l’evento del centenario del cambio del nome da Caccavone a Poggio Sannita con un convegno storico egregiamente tenuto da due insigni relatori, Antonio Arduino e Franco Valente, è doveroso ricordare che oggi ricorre la data del duecentocinquantesimo anniversario della nascita del personaggio più illustre di Caccavone, il medico Cosmo Maria De Horatiis che fu un valente chirurgo, precursore della Medicina Omeopatica, medico alla corte dei Borbone e tanto altro. E’ un vero peccato che molte delle sue opere siano andate perse col tempo e comunque sarà cura di questa amministrazione recuperare quelle rimaste e porle, appena possibile, a disposizione del pubblico nella biblioteca comunale sita nello storico palazzo ducale. Per l’occasione, aggiungeremo anche la tesi che la professoressa Maria Antonietta Bottaro tenne proprio su Cosmo De Horatiis al termine del corso di specializzazione in Storia della Medicina. Nel ricordo, può ben dirsi che il De Horatiis è stato un benefattore dei suoi concittadini e degli uomini in generale e che a lui, va un deferente saluto e viva riconoscenza da parte nostra e di tutta la comunità poggese». 

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi