• In evidenza
  • Hashish e un tirapugni in tasca, denunciato 32enne del Chietino

    I Carabinieri della stazione e dell’Aliquota Radiomobile di Ortona hanno denunciato in stato di libertà alla procura di Chieti per porto illegale di oggetti atti ad offendere e segnalato alla prefettura di Chieti per detenzione di stupefacenti un 32enne del posto già noto alle forze dell’ordine per diversi precedenti. Il giovane già un paio di settimane fa alla guida della sua Polo non si era fermato all’alt dei carabinieri della Radiomobile e si era dileguato facendo perdere le tracce. Ieri pomeriggio la sua Polo è stata intercettata dagli stessi carabinieri lungo la statale 16 ed il giovane non ha ottemperato di nuovo all’alt ed è scappato, ma è stato inseguito con il supporto del servizio della locale stazione. Dopo un breve inseguimento è stato fermato in località Riccio. I carabinieri lo hanno perquisito e trovato in possesso di un tirapugni e di una modica quantità di hashish che sono state sequestrate. Il giovane guidava poi senza patente perché non l’ha mai conseguita mentre l’auto era senza assicurazione e con la revisione scaduta. Pertanto la Polo gli è stata sequestrata ed oltre alla denuncia in stato di libertà alla procura  ed alla segnalazione alla prefettura di Chieti, gli sono state contestate diverse infrazioni al codice della strada per un totale di oltre 5 mila euro.

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi