• Top news
  • Il “Diario di Capracotta” racconta il ritorno alla normalità dopo il Covid

    Presentata la ventitreesima edizione del “Diario di Capracotta 2022”, fatica intellettuale di Matteo Di Rienzo. «Il “Diario di Capracotta” è una pubblicazione annuale in cui l’autore racconta le vicende avvenute a Capracotta dal mese di luglio dell’anno 2021 a quello di giugno di quest’anno. – hanno spiegato gli organizzatori dell’evento culturale – Tra i temi trattati, il boom del turismo estivo, il grande fervore culturale con la presentazione di nove libri di altissimo livello, la conquista da parte dell’amministrazione comunale del concorso “Borghi Weekend Green”, le escursioni lungo i sentieri e tanto altro ancora. A impreziosire il volume, nella prima pagina di copertina, c’è un bellissimo acquerello di Capracotta realizzato dal pittore molisano Nicola Romano».

    Matteo Di Rienzo è nato a Capracotta nel 1946, pensionato, vive in provincia di Napoli. Si è laureato col massimo dei voti in Sociologia presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Attento osservatore dei fenomeni sociali, pone particolare attenzione alla vita della comunità di Capracotta, dedicando il suo tempo libero alla narrazione dei fatti più rilevanti accaduti a Capracotta da ben ventitré anni. «Quella di quest’anno- ha spiegato l’autore- è un’edizione del diario che segna il ritorno alla normalità. Dopo due anni di restrizioni, lutti e disagi causati dalla pandemia, la vita della comunità capracottese, al pari della vita del resto degli italiani, è tornata a scorrere senza eccessive preoccupazioni e il paese si è rimesso in moto».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi