• News
  • La scuola riparte, il sindaco: «Rispettiamo le regole di igiene e andrà tutto bene»

    «Un ritorno a scuola emozionante per un nuovo anno scolastico. Sarà un inizio particolare, non privo di incognite, con tante difficoltà portate dalla doverosa attenzione e gestione di tutte le normative anti-covid19. Non sarà un anno come gli altri, con molte regole anti Covid19 da rispettare, ma quel che conta è ricominciare».

    Inizia così il messaggio augurale del sindaco di Castiglione Messer Marino, Felice Magnacca, indirizzato al mondo della scuola che oggi riparte dopo i mesi di stop dovuti al lockdown.

    «Negli ultimi mesi tutti noi, dirigente scolastico, insegnanti, collaboratori, genitori, abbiamo lavorato e cercato di fare il possibile con il massimo impegno per arrivare pronti e preparati ad un nuovo inizio. Per questo ringrazio tutti coloro che, consapevoli del momento, hanno dato il loro apporto costruttivo nella ricerca di soluzioni ottimali per la tutela della salute dei bambini, dei ragazzi, degli insegnanti e dei collaboratori. Un grazie ai genitori, che con la loro comprensibile preoccupazione, al tempo stesso coscienti dell’emergenza sanitaria ancora in corso, hanno avuto un atteggiamento positivo, propositivo e costruttivo sull’organizzazione generale della ripresa scolastica. Questo mi lascia ben sperare sul futuro e sulla buona riuscita dell’anno scolastico.

    Tutti insieme ce la faremo, se ciascuno con coscienza e amore per il prossimo, rispetta le semplici ed elementari regole che abbiamo imparato negli ultimi mesi. Il mio auspicio è quello di rispettare quanto ci viene detto per la salute di tutti i nostri cari ragazzi e bambini. Dobbiamo essere coesi tutti insieme, solo così possiamo affrontare e superare momenti difficili che si possono eventualmente presentare. Fiducioso del vostro impegno, del lavoro del dirigente scolastico, degli insegnanti, dei collaboratori e genitori, auguro un buon anno scolastico a voi tutti».

    Sostieni la stampa libera, anche con 1 euro.

    Rispondi